Uccelli

Uccelli

Mise en espace del corso Unisco di Spazio Scenico

da Aristofane
ideazione e regia Teresa Ludovico
coreografia Vito Cassano
assistente Luigi Biancoli

con Federico Angarano, Luigi Biancoli, Alessia Caputo, Antonio D’andria, Giuseppe De Siato, Francesco Emanuele Delvecchio, Lucia Rita Di Bari, Raffaella Di Cosmo, Marisa Martina Giannini, Floranna Iacobellils, Pietro Lampedecchia, Domenico Lenoci, Graziana Marchionna, Gianmarco Marrone, Alessandra Martino, Milena Mezzina, Francesco Pastore, Manuela Vista

Si conclude con una mise en espace di un’opera immortale di Aristofane, il percorso di formazione professionale dei partecipanti al corso Unisco di Spazio Scenico (Avviso 5 / FSE/2018), organizzato in collaborazione con Teatri di Bari.

Giovedì 15 ottobre al Teatro Kismet va in scena Uccelli, a cura di Teresa Ludovico con le coreografie di Vito Cassano, realizzata dai partecipanti al corso: Federico Angarano, Luigi Biancoli, Alessia Caputo, Antonio D’andria, Giuseppe De Siato, Francesco Emanuele Delvecchio, Lucia Rita Di Bari, Raffaella Di Cosmo, Marisa Martina Giannini, Floranna Iacobellils, Pietro Lampedecchia, Domenico Lenoci, Graziana Marchionna, Gianmarco Marrone, Alessandra Martino, Milena Mezzina, Francesco Pastore, Manuela Vista. Dello spettacolo è stato realizzato anche un video backstage, intitolato Oρνιθες Órnithes , in collaborazione con i partecipanti del corso Unisco di Aiuto Regista.

Durante i mesi di lezione e prove pratiche, i partecipanti sono stati seguiti dalla tutor Valeria De Palo e dai docenti del corso, che hanno messo al servizio degli allievi la loro professionalità ed esperienza nel settore: Nunzia Antonino, Carlo Bruni, Vito Cassano, Vincenzo Cipriano, Sabrina Cocco, Monica Contini, Rossana Farinati, Savino Italiano, Eustacchio Lionetti, Vincent Longuemare, Francesco Lopez, Girolamo Lopriore, Teresa Ludovico, Marco Manchisi, Augusto Masiello, Lara Maroccini, Bibi Mastroviti, Pippo Mezzapesa, Lucia Musella, Marcello Prayer, Kutali Miltiadh Sotir, Rosario Sparno, Leandro Summo, Lello Tedeschi, Daniele Trevisi, Teresa Vallarella, Michela Ventrella ed Edoardo Winspeare

Partner del progetto: Agis Puglia e Basilicata – Teatro comunale Ruvo – Associazione Tra il dire e il fare – Teatri uniti di Basilicata – Teatro Koreja – Teatro Bylis – Comune di Fier, Albania – Oz Film – Bottega Apocrifi – Teatro Kismet – Passo Uno – Distretto Puglia Creativa – Teatro Pubblico Pugliese – Casa del Contemporaneo – Le Nuvole – Olivud – Seminal Film e Saietta Film.

UCCELLI
Nel 414 a.C. Aristofane ha scritto per i suoi contemporanei una straordinaria commedia Uccelli. Si può ridere ancora oggi ascoltando
quelle battute?
Sì, a patto di rendere vivo quel testo, di catturarne  lo spirito e di aprire un dialogo con il tempo presente. In scena un gruppo di giovani appassionati e in rivolta come l’antenato Aristofane.
Teresa Ludovico

GUIDA ALL’USO
Influenzo e Servoenzo sono due  ragazzi pugliesi che hanno intrapreso un viaggio.
Il primo è un influencer, il secondo un artista social. I due si sono conosciuti su Fortnite (un videogame che conta oltre 250 milioni di giocatori) dove hanno incontrato l’utente Upupa_TwitchTv (Twitch è la piattaforma di streaming più usata dai videogamers) che ha raccontato di un posto magico.
I due causeranno uno sconvolgimento all’interno del mondo degli uccelli streamers creando un nuovo social,  una città che fa subito scalpore e che ottiene il profilo verificato (avere il profilo verificato che si identifica con una spunta blu accanto al proprio nome dimostra l’autenticità e l’unicità di un profilo, nessuno è come lui. È usato per gli attori più famosi e le aziende di un certo spessore) su Instagram (il social che coinvolge principalmente utenti dai 14 ai 40 anni) attirando like, commenti, visualizzazioni e sponsorizzazioni (queste sono le fonti vitali di ogni social, ciò su cui si regge la popolarità di un utente) scatenando l’ira degli Dèi che appartengono a una categoria di social più vecchia e di nicchia (Facebook, Twitter, Snapchat sono i social network più usati dagli over 40 o da pochi adolescenti). Come si comporteranno gli Dèi? La daranno  vinta al popolo degli Uccelli? E quali sono le vere intenzioni di Influenzo e Servoenzo una volta ottenuto il potere

Oρνιθες Órnithes
dietro le quinte della mise en espace Uccelli di Aristofane

regia Massimino de Febe segretaria di edizione Antonella Boccasile DOP  Viviana Raimondi operatori Michele Vitobello, Viviana Raimondi, Mauro Pomo assistente alla regia Fabio Campo direttrice di produzione
Fabiana Fanelli assistente di produzione  Selene Alberto DIT  Viviana Raimondi coordinatore montaggio Ilaria Amoruso fotografo di scena Mauro Pomo interviste curate da Massimino de Febe, Antonella Boccasile

Ὄρνιθες, Órnithes mostra la fase preparatoria della mise en espace Uccelli di Aristofane. La troupe composta dai ragazzi di Aiuto Regia seguono in modo attivo i colleghi di Spazio Scenico alternando scene delle prove a interviste dove i protagonisti si raccontano parlando chi del loro personaggio, chi dei rapporti interpersonali e chi dell’esperienza formativa, con una simpatica sorpresa nelle battute finali.

Condividi su: