SOFIA ID 36051 LO SPETTATORE SENSIBILE/IL CORPO PARLA/NELLA VISIONE

dal 28/10/2019 al 10/02/2019 il

SOFIA ID 36051 LO SPETTATORE SENSIBILE/IL CORPO PARLA/NELLA VISIONE

percorso di formazione per docenti a Monopoli

SOFIA ID 36051
LO SPETTATORE SENSIBILE/IL CORPO PARLA/NELLA VISIONE
vedere fare pensare Teatro

Parte il 28 ottobre il percorso di formazione per docenti curato da Tric – Teatri di Bari in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Dieta-Sofo di Monopoli. Un corso di 25 ore, diviso in tre parti, che prevede seminari, visioni di spettacoli e lavoro col corpo; 11 appuntamenti fino al 10 febbraio 2020 in cui vedere spettacoli, riflettere sulla relazione tra spettatore e spettacolo e sperimentare un approccio pratico alla scena in collaborazione con Lello Tedeschi, Kismet/Casa Teatro, Monica Contini attrice/formatrice Teatri di Bari/Kismet e Giorgio Testa della Casa dello Spettatore di Roma.

IL CALENDARIO:
LO SPETTATORE SENSIBILE – Lello Tedeschi
Lun 28 ottobre ore 16-18: incontro introduttivo generale
Lun 4 novembre ore 16-18 : incontro introduttivo per AHIA
Mer 6 novembre ore 10: VISIONE DI AHIA (in matinée con i ragazzi)
Lun 11 novembre ore 16-18: incontro su AHIA
Lun 18 novembre ore 16-18: incontro introduttivo per LA PRINCIPESSA SUL PISELLO
Ven 29 novembre ore 10: VISIONE DE LA PRINCIPESSA SUL PISELLO (in matinée con i ragazzi)
Lun 2 dicembre ore 16-18: incontro su LA PRINCIPESSA SUL PISELLO
LUN 9 dicembre ore 16-18: incontro conclusivo
IL CORPO PARLA – Monica Contini
lun 13 gennaio ore 16-18
lun 20 gennaio ore 16-18
lunedì 27 gennaio ore 16-18
NELLA VISIONE – UNA SOSTA – Giorgio Testa
domenica 9 febbraio ore 16-18:   prima della visione 
spettacolo GLI UCCELLI  Tieffe Teatro in pomeridiana ore 18 (DURATA 2h)
lunedì 10 febbraio ore 16-19:  dopo la visione

Destinato a docenti di ogni ordine e grado

Il corso è gratuito. É previsto l’acquisto del biglietto ridotto per gli spettacoli che fanno parte del percorso.


iscrizione a partire dal 25 settembre 

Per 25 partecipanti

per info: 3511227065
ufficio scuola Teatro Radar  

Condividi su: