Le ore piccole

Le ore piccole

Cortometraggio del corso Unisco di Aiuto Regista

data manager Elisabetta Candido direttrice di produzione Fabiana Fanelli assistente casting e assistente costumi Fabio Campo segretaria di edizione Ilaria Amoruso assistente di produzione Maria Chiara De Vito casting director e assistente alla regia Massimino de Febe fonico Mauro Pomo scenografo Michele Tataranni direttore della fotografia e operatore di macchina Michele Vitobello assistente operatore e data manager Monica Mastropasqua assistente operatore e data manager Viviana Raimondi costumista Nicol Vilella sceneggiatore e acting coach Pasquale Pio Ferrara regista e sceneggiatore Salvatore Adriano Losacco assistente costumista e assistente scenografo Serena Cuoccio assistente casting, assistente alla regia e coreografa Antonella Boccasile aiuto regia Davide Lorusso

con Lello Tedeschi, Maria “Mia” Tisci, Marco De Letteriis, Francesca Di Bari, Carlo Cecca, Nicol Vilella, Antonia Boccasile, Massimino de Febe, Alessio Minenna (bambino), Selene Alberto, Ilaria Amoruso, Antonella Boccasile, Fabio Campo, Elisabetta Candido, Serena Cuoccio, Massimino de Febe, Maria Chiara De Vito, Fabiana Fanelli, Pasquale Pio Ferrara, Antonella Giuliani, Davide Lorusso, Salvatore Adriano Losacco, Monica Mastropasqua, Mauro Pomo, Viviana Raimondi, Michele Tataranni, Nicol Vilella, Michele Vitobello

Si conclude giovedì 15 ottobre l’esperienza del corso di formazione professionale Unisco di Aiuto Regista (Avviso 5 / FSE/2018), organizzato in collaborazione con Teatri di Bari.

Durante la serata in programma al Teatro Kismet si è tenuta la proiezione del cortometraggio Le ore piccole realizzato dai partecipanti al corso: Selene Alberto, Ilaria Amoruso, Antonella Boccasile, Fabio Campo, Elisabetta Candido, Serena Cuoccio, Massimino de Febe, Maria Chiara De Vito, Fabiana Fanelli, Pasquale Pio Ferrara, Antonella Giuliani, Davide Lorusso, Salvatore Adriano Losacco, Monica Mastropasqua, Mauro Pomo, Viviana Raimondi, Michele Tataranni, Nicol Vilella e Michele Vitobello.

Durante i mesi di lezione e di prove pratiche, i partecipanti sono stati seguiti dalla tutor Claudia Giaquinto e dai docenti del corso, che hanno messo al servizio degli allievi la loro professionalità ed esperienza nel settore: Carlo Bruni, Natale Cassano, Alert Celoaliaj, Vincenzo Cipriano, Sabrina Cocco, Monica Contini, Gianni De Blasi, Michele De Palo, Michele Falleri, Eustacchio Lionetti, Francesco Lopez, Girolamo Lopriore, Vittoria Losavio, Teresa Ludovico, Lara Maroccini, Bibi Mastroviti, Pippo Mezzapesa, Damiano Nirchio, Antonio
Palumbo, Alessandro Piva, Daniela Pizzulli, Massimo Ruggiero, Leandro Summo, Lello Tedeschi, Daniele Trevisi ed Edoardo Winspeare.

Partner del progetto sono Agis Puglia e Basilicata – Teatro comunale Ruvo – Associazione Tra il dire e il fare – Teatri uniti di Basilicata – Teatro Koreja – Teatro Bylis – Comune di Fier, Albania – Oz Film – Bottega Apocrifi – Teatro Kismet – Passo Uno – Distretto Puglia Creativa – Teatro Pubblico Pugliese – Casa del Contemporaneo – Le Nuvole – Olivud – Seminal Film e Saietta Film.

LE ORE PICCOLE
Le Ore Piccole è una storia che vive tutta nel Teatro; ma i suoi luoghi sono la solitudine, l’infanzia, il gioco e la fantasia. Ma di fantasia nel mondo reale resta poca: il nostro protagonista è l’addetto alle pulizie del teatro Radar; un uomo semplice, pensieroso, che conduce con solerte malinconia la sua vita apparentemente monotona: lava, spazza, riordina il teatro che lui vive sempre da solo e a luci spente. Ma improvvisamente strane presenze, sussurri si aggirano tra palco, foyer e platea, a dirgli che nel luogo delle storie non si è mai soli, se sappiamo ascoltarci e far parlare quello che abbiamo custodito e poi dimenticato, ma che permane come un segreto dentro di noi. Il Teatro anche in questo caso, nel sogno del cinema, sa lasciare una libertà di gioco a chi lo vive, una grazia a chi lo fa. Ma il nostro protagonista crederà a se stesso? Sara solamente una sua fantasia o il teatro lo starà davvero coinvolgendo nella sua magia?

Condividi su: