‘La bambina librata’ chiude gli appuntamenti di Arena Kismet per le famiglie

La rassegna ๐ด๐‘Ÿ๐‘’๐‘›๐‘Ž ๐พ๐‘–๐‘ ๐‘š๐‘’๐‘ก ๐‘๐‘’๐‘Ÿ ๐‘™๐‘’ ๐‘“๐‘Ž๐‘š๐‘–๐‘”๐‘™๐‘–๐‘’ si chiude con un ultimo imperdibile appuntamento al Teatro Kismet. ๐บ๐‘–๐‘œ๐‘ฃ๐‘’๐‘‘๐‘–ฬ€ 16 ๐‘ ๐‘’๐‘ก๐‘ก๐‘’๐‘š๐‘๐‘Ÿ๐‘’ ๐‘Ž๐‘™๐‘™๐‘’ 21 va in scena nello spazio all’aperto da 200 posti lo spettacolo ๐—Ÿ๐—ฎ ๐—ฏ๐—ฎ๐—บ๐—ฏ๐—ถ๐—ป๐—ฎ ๐—น๐—ถ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ฎ, con Marianna Di Muro e Angela Iurilli: una storia in cui gli adulti sono chiamati a riflettere sulla posizione di educatori, mentori o oppressori; i piccoli, sull’importanza di scoprire se stessi e di scegliere le proprie figure guida.

Biglietto per singolo spettacolo: 5 euro, acquistabile sul circuito Vivaticket. Per informazioni: 080 579 76 67 โ€“ 335 805 22 11 / botteghino@teatrokismet.itBotteghino del Teatro Kismet attivo dal martedรฌ al venerdรฌ ore 10.30 -12.30 / 16.30-19 e due ore prima dello spettacolo. Chiuso il lunedรฌ.

SCHEDA SPETTACOLO

Teatri di Bari

LA BAMBINA LIBRATA

Testo e regia Angela Iurilli

con Marianna Di Muro e Angela Iurilli

musiche Nicola Masciullo

costumi Giulia Barbanente

scene Andrea Vitti

Una storia di formazione che prende spunto dal celebre romanzo “Matilde” di Roald Dahl. Gli adulti sono chiamati a riflettere sulla posizione di educatori, mentori o oppressori; i piccoli, sull’importanza di scoprire se stessi e di scegliere le proprie figure guida. Un tributo alla spontaneitร , alla curiositร  naturale, al coraggio di lottare, all’istinto di giustizia e solidarietร : a tutti quei valori che tendono a mutare in stanchezza e indifferenza quando si diventa grandi.

Adele, il fratello Francesco, i genitori Gambero Rotto, la maestra Letizia Di Grazia, la direttrice Strozzarelli, la bibliotecaria Signorina Lana, sono i personaggi che prendono vita attraverso il corpo e la voce delle due attrici, animando un racconto appassionante, che porterร  tutti a crescere e a cambiare in una direzione inaspettata. Anche gli spettatori talvolta si troveranno a testa in giรน, a guardare il mondo da un punto di vista diverso.

Questo spettacolo รจ sicuramente un invito alla lettura e un omaggio a tutte quelle letture che mi hanno cambiata, ai libri che ho incontrato nella mia vita e mi hanno fatto viaggiare nel mondo e dentro me stessa.

Condividi su: