Befana con Lo schiaccianoci e Cappuccetto rosso

Dal 1 al 6 gennaio in scena al Teatro Abeliano LO SCHIACCIANOCI (Compagnia Diaghilev/Teatri di Bari), liberamente ispirato al racconto omonimo di E.T.A. Hoffmann, con le magiche musiche di Tchaikovsky, è la storia di una bambina e del suo schiaccianoci a forma di soldatino che affronteranno tante avventure proprio la Notte di Natale. O forse no… Qual’è il confine tra il sogno e la vita reale? E quante delle nostre paure sono reali e quante sono solo dentro di noi? Come fare a vincerle? Si può imparare ad avere Paura. E farlo bene. Solo così, quell’emozione da cui si fugge sempre, può diventare una valida amica per superare i momenti più difficili. Da piccoli e da grandi.

Per tutta la famiglia, consigliato per bambini a partire da 8 anni – Prenotazioni 080 542 76 78

 

Sabato 5 gennaio per la stagione serale al Teatro Kismet CAPPUCCETTO ROSSO (Compagnia la luna nel letto/Teatri di Bari/Teatro Krest).Un lupo si prepara a cacciare. Qualsiasi animale del bosco, può andar bene; l’importante è placare la fame. Ma la sua preda preferita è Cappuccetto Rosso. Come in un sogno ricorrente o in una visione, cura ogni dettaglio della sua cattura: un sentiero di fiori meravigliosi è l’inganno perfetto. Questo però gli costerà la vita. Così è scritto, da sempre. In questo show che chiamiamo vita, egli non è soltanto un lupo, ma il lupo, che non vince… ma non muore mai.

Lo spettacolo sarà in replica per la stagione ragazzi il 5 e il 6 gennaio alle 18.00 – Informazioni 080 579 76 67

 

Condividi su: